Calendario Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
9
Data : Sabato 9 Settembre 2017
10
Data : Domenica 10 Settembre 2017
16
Data : Sabato 16 Settembre 2017
17
Data : Domenica 17 Settembre 2017
23
Data : Sabato 23 Settembre 2017
24
Data : Domenica 24 Settembre 2017

domenica a napoli. spiaggia piazza vittoria.2Napoli offre tantissime opportunità per fare il bagno durante l’estate in posti bellissimi della sua costa. Oltre ai migliori lidi a pagamento, in città ci sono anche diverse spiagge libere in cui potersi bagnare e prendere il sole ed alcune di esse sono anche attrezzate con bagni e docce.

Sicuramente il litorale più bello è quello che va da Mergellina a Posillipo, una costa meravigliosa in cui è possibile anche rilassarsi in calette e spiagge raggiungibili solo in barca, ma ci sono bellissime spiagge anche sul litorale di Bacoli.

Da giugno 2017, inoltre, è stata aperta nuovamente al pubblico la spiaggia comunale di Bagnoli, anche se al momento le sue acque non sono balneabili.

Vediamo insieme le spiagge libere di Napoli.

Spiagge libere a Napoli
Spiaggia alla Rotonda Diaz

Conosciuta anche come Lido Mappatella, nominata così in un periodo in cui era considerata più sporca, oggi è una spiaggia attrezzata dal Comune di Napoli. Si trova proprio all’altezza della Rotonda Diaz e dal 2016 il suo mare è balneabile. È sicuramente una delle mete preferite dai napoletani d’estate, quindi è quasi sempre molto affollata.

Dove: Rotonda Diaz, Lungomare Caracciolo
Largo Nazario Sauro

Questa spiaggia si trova molto vicino al Castel dell’Ovo, presso la Fontana dell’Immacolatella, ma è costituita solo da scogli, quindi consigliamo di munirvi di scarpe per camminare più comodamente su questo materiale duro. L’acqua è balneabile, ma a poca distanza, all’altezza di Piazza Nazario Sauro, vige il divieto di balneazione.

Dove: Largo Nazario Sauro, tra via Partenope e via Nazario Sauro
Largo Sermoneta

Alla fine di via Posillipo, dove inizia via Mergellina, c’è la spiaggia libera che si trova all’altezza di Largo Sermoneta. Non è molto comoda perché nelle vicinanze ci sono un rimessaggio di barche e molti scogli.

Dove: Largo Sermoneta, tra via Posillipo e via Mergellina
Spiaggia della Colonna Spezzata

Prende il nome dall’omonima colonna che si trova tra via Caracciolo e via Partenope, dedicata ai caduti del mare. Ci sono sia sabbia si scogli e, come per la spiaggia alla Rotonda Diaz, è molto frequentata ed affollata.

Dove: altezza Piazza Vittoria, tra via Caracciolo e via Partenope
Spiaggia delle Monache

Accessibile comodamente dal famoso Lido Sirena di Posillipo, che ha predisposto un percorso apposito che conduce alla spiaggia libera, la Spiaggia delle Monache ha un mare limpido e di colore tra l’azzurro e il verde che ha poco da invidiare a spiagge d’oltreoceano.

Dove: accesso da via Posillipo, 357
Riva Fiorita

La spiaggia di Riva Fiorita si può raggiungere sia in barca sia a piedi, percorrendo però un lungo tratto da via Ferdinando Russo in discesa. Offre uno dei panorami più suggestivi sul Golfi di Napoli ed è circondata da palazzi signorili e storici. Si trova ai piedi della torre antica di Villa Volpicelli, famosa per Un Posto al Sole, ed è un must per i bagnanti napoletani.

 

Dove: accesso via mare o dalla discesa di via Ferdinando Russo
Gaiola

Gaiola, spiaggia libera e Villa

Si accede alla spiaggia della Gaiola lungo il percorso della Discesa Gaiola, ma una volta arrivati si resterà senza fiato. Si può fare il bagno sia sul lato che dà verso il Vesuvio sia accedendo nell’area che dà sulla famosa Villa in mezzo al mare, ma in questo caso bisogna consegnare un documento di riconoscimento perché si tratta di un’area marina protetta.

Dove: accesso dalla Discesa Gaiola
Spiaggia comunale di Bagnoli

La spiaggia comunale di Bacoli è stata attrezzata di docce e bagni e da giugno 2017 è nuovamente accessibile al pubblico perché è stata depositata nuova sabbia. Purtroppo vi si può solo prendere il sole perché vige ancora il divieto di balneazione per mancata bonifica delle acque.
Marechiaro

Superando il famoso Lido Marechiaro si giunge alla scogliere ai piedi del Palazzo degli Spiriti, un sito archeologico avvolto da leggende. È un luogo molto suggestivo e le sue acque sono cristalline. Dal lato del porticciolo, invece, si può raggiungere lo Scoglione, altro luogo molto frequentato, ma vi si può giugnere solo noleggiando per pochi euro una barchetta dal personale presente.

Dove: accesso dalla Calata Ponticello a Marechiaro, 80,
Spiaggia del Poggio

La spiaggia del Poggio si trova a Bacoli ed è considerata una vera e propria oasi, un piccolo angolo di Paradiso nell’area flegrea. Si trova a pochi passi dal centro storico della cittadina e, pur non essendo molto ampia, consente di rilassarsi nella sua bellissima insenatura.

Dove: Via del Poggio, 134 -80070 Bacoli
Spiaggia dello Schiacchetiello

Schiacchetiello a Bacoli

Uno dei luoghi meno conosciuti a Napoli e provincia, ma è un altro posto paradisiaco del litorale. Vi si può arrivare in barca oppure a piedi scendendo gli scalini nei pressi della Piscina Mirabilis. Le sue acque sono verdi e limpide e di fronte c’è l’Isola di Punta Pennata, mentre nelle vicinanze una sorgente di acqua termale.

Dove: via Pennata, 80070 Bacoli (Napoli)

 

Fonte:  napolike

Seguici su Facebook

Gli eventi di Oggi

Ti puo' interessare anche....